Tutorial – Come fotografare le stelle – Tutto quello che c’è da sapere

Ciao! Dopo alcuni consigli su come fotografare la luna eccone altri questa volta per fotografare le stelle, con e senza scie (star trail).

dsc_1577bAl contrario della luna per le stelle occorre un obiettivo con una lunghezza focale corta, intorno ai 24mm. Sarebbero preferibili obiettivi abbastanza luminosi, parliamo per cui di lenti con aperture massime intorno a f/1.4.

    • Come nel caso della luna scatta nel formato RAW per poter poi effettuare in libertà le correzioni in post produzione.
    • Gli ISO vanno tenuti alti, tra 800 e 1600. Con una sensibilità ISO elevata (per cui con il sensore più sensibile alla luce) riuscirai a registrare sull’immagine più stelle con un tempo di scatto non troppo lungo. Tieni però conto di come gestisce il rumore la tua fotocamera, poiché nelle zone scure a ISO alti questo tende a notarsi parecchio (e le foto alle stelle naturalmente brulicano di aree scure).
    • Il diaframma va aperto al massimo per riuscire a catturare quanta più luce possibile, ecco perchè, come dicevo prima, sono preferibili lenti molto luminose.
    • Per la messa a fuoco come nel caso della luna sfruttiamo il live view della fotocamera per mettere a fuoco una stella qualsiasi.
  • Infine il tempo di scatto, a quanto va impostato? Qui entra in gioco la famosa e tanto discussa regola del 600 o del 500. Poiché Il movimento di rotazione della terra fa spostare le stelle nella foto, se il tempo di scatto è eccessivamente lungo ecco che nell’immagine finale le stelle appariranno come delle scie luminose (e questo è alla base della tecnica dello star trail).

DSC_7400

LA REGOLA DEL 600

Per cui per far sì che le stelle vengano registrate sul sensore come dei punti e non come delle scie hai un tempo massimo da usare, il quale si può calcolare appunto con la regola del 600. Basta dividere 600 per la lunghezza focale che stai usando.

Stai ad esempio fotografando con un 14mm? fai 600/14 e ottinei così un tempo di scatto massimo di circa 43 secondi (attenzione perchè se usi una fotocamera APS-C devi considerare anche il fattore di moltiplicazione). 

Questa regola comunque è abbastanza indicativa, molti infatti anziché 600 usano 500 o anche valori più bassi. La cosa migliore, come sempre, è effettuare tante prove per trovare la giusta combinazione tra tutte le impostazioni.

ARRICCHIRE LO SCATTO

Per arricchire lo scatto puoi anche includere qualcosa nel primo piano dell’immagine, magari un albero o un edificio e illuminarlo con una torcia mentre la macchina sta scattando.

image_00007.jpg

STAR TRAIL

E per quanto riguarda lo star trail? In questo caso occorrerà un tempo di scatto piuttosto lungo, ecco perché devi sfruttare la modalità bulb e munirti di un telecomando a scatto remoto, poiché ti serviranno tempi più lunghi dei classici 30 secondi.

    • Il diaframma non va chiuso troppo altrimenti avrai scie troppo deboli e sottili.
  • Gli ISO vanno tenuti al valore più basso, anche se ho letto in rete che qualcuno li imposta anche a 800 per catturare più stelle. Come sempre la cosa migliore è provare e valutare i risultati.

Anche in questo caso puoi includere elementi come alberiedifici diroccati etc. a patto attenzione che non siano illuminati da luce artificiale (che con lunghe esposizioni potrebbe rovinare il risultato finale) e occhio alla presenza della luna la cui luce potrebbe disturbare la visibilità delle stelle (in questo caso è utile dare un’occhiata alle fasi lunari).

eller044.jpg
In questa foto ho sbagliato a includere la luce delle città in lontananza, ma tutto sommato alla fine il “danno” è passabile.

Volendo poi anziché un’unica esposizione di magari 3 ore se ne possono fare più di una e più corte per poi unirle insieme con programmi come Startrails Application. Nel caso di esposizioni multiple per calcolare il tempo di esposizione di ciascuno scatto ci sono alcune app come Startrail Calculator.

Bene spero che questo articolo ti sia piaciuto! a me non resta altro che darti appuntamento ai prossimi articoli e ti ricordo che puoi trovarmi sia su Facebook che su Youtube!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...