Storia del Cinema #15 – Francia 1930 – 1945

Se vuoi approfondire ulteriormente gli argomenti legati al magico mondo del cinema ecco qualche lettura interessante:

L’ABC del linguaggio cinematografico……..https://amzn.to/2X4XtGz

La grammatica del montaggio………https://amzn.to/2uVsSPY

Fare un film………https://amzn.to/2v7Ldtj

La grammatica dell’inquadratura………https://amzn.to/2IcLdRa

La fotografia nei film vol.1………https://amzn.to/2KoaYzM

La fotografia nei film vol.2.…….https://amzn.to/2D8TGkh

Anche il cinema francese, presto o tardi, risentì degli effetti della depressione. La produzione di film iniziò a scendere notevolmente a partire dal 1931. Nonostante ciò in questi anni alcuni registi diedero vita a pellicole che avranno una grande influenza nella futura storia del cinema.

Registi come René Clair, Jean Vigo e Jean Renoir che, proprio a causa della crisi, ebbero un’ampia libertà creativa. Era infatti assente la burocrazia che caratterizzava invece il cinema negli Stati Uniti, in Germania e in Russia.

Il surrealismo del cinema francese fu ancora attivo negli anni 30. Ricordiamo i due musical di RENE CLAIR SOTTO I TETTI DI PARIGI (1931) primo film sonoro francese e grande successo internazionale e A ME LA LIBERTA’ (1931).

Il surrealismo influenzò come vedremo anche Jean Vigo la cui morte segnò, insieme alla partenza per l’Inghilterra di Rene Clair, la fine del surrealismo in Francia. In questi anni molti film francesi sono firmati da autori stranieri, come PABST, FRITZ LANG e BILLY WILDER.

Accanto a produzioni in studio sono prodotti film sul realismo quotidiano che sfoceranno poi nella la tendenza che più contraddistinse questo decennio, quella del REALISMO POETICO.

Questi film parlano di personaggi semplici, spesso ai margini della società, come operai disoccupati o anche criminali, che dopo una vita di delusioni trovano riscatto in amori che si risolvono però con un’ultima sconfitta, il tono globale è di nostalgia e amarezza.

E’ a metà degli anni 30 che il realismo poetico si afferma ad esempio con IL BANDITO DELLA CASBAH (1936) di JULIEN DUVIVIER. Attore protagonista è Jean Gabin, che con il suo aspetto da uomo del popolo, rude e romantico era un interprete ideale per questi film.

Egli sarà protagonista anche in IL PORTO DELLE NEBBIE (1938) e ALBA TRAGICA (1939) i due principali contributi al realismo poetico di MARCEL CARNE’, senza dimenticare anche i film di MARCEL PAGNOL.

JEAN VIGO in ZERO IN CONDOTTA (1933) racconta la ribellione in un collegio di quattro studenti la cui vitalità è repressa da adulti ottusamente rigidi. Vigo rifiuta set ricostruiti preferendo filmare in ambienti reali, il racconto procede con digressioni narrative, ellissi che danno uno spunto di surrealismo al suo realismo, ad esempio ne L’ATALANTE (1934).

Assimilabili al realismo poetico sono anche alcuni film di JEAN RENOIR, il quale spazia tra i generi più vari.

LA CAGNA (1931) è ambientato a Montmartre, nel quartiere degli artisti e dei pittori dove il regista era nato nel 1894. Le scene di strada conferiscono a quest’opera una patina d’epoca e ne fa quasi un documento storico.

La macchina da presa sceglie punti di vista inusuali, ad esempio nella prima sequenza la tavola dei colleghi di Simon viene inquadrata dall’interno di un montacarichi. Invece nella sequenza che mostra Legrand che dipinge nel suo salotto il fuori irrompe nell’inquadratura, infatti dalla finestra si vede quella della casa di fronte nella quale una ragazza sta suonando il pianoforte.

29888

Con LA GRANDE ILLUSIONE (1937) invece Renoir assume posizioni pacifiste poco prima dello scoppio della seconda guerra mondiale.

LA REGOLA DEL GIOCO (1939) è l’opera nella quale egli esprime in modo completo la sua poetica. La trama mescola dramma e commedia. Il gioco di cui si parla è quello della vita in società, la regola quella di recitare sempre la propria parte.

Per questo film Renoir riscopre alcuni vecchi obbiettivi simili a quelli usati dai fratelli Lumière, con i quali ottiene un’estrema profondità di campo, grazie alla quale realizza tutta una serie di piani sequenza che sono l’innovazione stilistica più evidente del film.

la-regle-du-jeu

Con Renoir nasce infatti nel cinema la forma del piano sequenza, nel quale assume enorme importanza il fuori campo. I personaggi si muovono liberamente, entrano e escono di continuo dall’inquadratura.

Prendersi gioco della società e della morte tuttavia apparve del tutto fuori luogo in un momento in cui la minaccia della guerra si faceva sempre più reale, a ciò è certamente dovuto l’insuccesso del film.

Ma è anche la sua eccessiva modernità a far sì che non venga compreso. Infatti Renoir inaugura un modo di fare cinema che sarà trasmesso da Rossellini agli altri neorealisti e che la nouvelle vague porterà alle estreme conseguenze.

Il primo decennio post bellico è dominato dal cosiddetto CINEMA DI QUALITA’, che mira a una produzione di prestigio fatta di adattamenti di classici letterari impregnati del realismo poetico anteguerra.

Ambienti freddi, finali tragici, donne misteriose e inarrivabili, storie di passione e malinconia come MENTRE PARIGI DORME di MARCEL CARNE’, allegoria della vita del dopoguerra che fu un disastro finanziario.

Se vuoi approfondire ulteriormente gli argomenti legati al magico mondo del cinema ecco qualche lettura interessante:

L’ABC del linguaggio cinematografico……..https://amzn.to/2X4XtGz

La grammatica del montaggio………https://amzn.to/2uVsSPY

Fare un film………https://amzn.to/2v7Ldtj

La grammatica dell’inquadratura………https://amzn.to/2IcLdRa

La fotografia nei film vol.1………https://amzn.to/2KoaYzM

La fotografia nei film vol.2.…….https://amzn.to/2D8TGkh

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...